IAL - Istruttore di Arrampicata Libera

l percorso per ottenere il titolo di istruttore di arrampicata libera (IAL) prevede la partecipazione e il superamento con esito positivo di due moduli:

  • Modulo arrampicata libera
  • Modulo didattico-culturale

Ogni modulo è suddiviso in:

  • parte formativa per approfondire le metodiche tecnico didattiche
  • parte valutativa di verifica e valutazione delle capacità tecniche e culturali

 

Condizioni generali d'ammissione

Possono inviare domanda d’ammissione al corso i soci del CAI che posseggano i seguenti requisiti:

  • Essere socio CAI in regola con il pagamento della quota associativa;
  • Età minima di 20 anni ed età massima di 60 anni, compiuti entro il 31/12 dell'anno di attivazione del modulo;
  • Presentare certificato medico per attività sportiva non agonistica redatto in data non anteriore ai 4 mesi rispetto alla domanda d’ammissione;
  • Fornire 2 foto formato tessera (se il candidato ha già dato le sue foto iscrivendosi a moduli precedenti queste non servono);
  • Possedere almeno 1 anno di attività didattica nell’ambito di una scuola riconosciuta (con relativa iscrizione al portale della CNSASA - www.cnsasa.it) in qualità di Aspirante;
  • Presentazione della domanda di partecipazione al modulo sottoscritta dal candidato e certificata dal Direttore della Scuola e dal Presidente della Sezione di appartenenza.
  • Presentazione, su moduli standard ed in formato Excel, di un curriculum riportante l’attività alpinistica, scialpinistica, d'arrampicata e didattica che soddisfi i requisiti minimi previsti

Requisiti tecnici minimi d'ammissione (con riferimento agli ultimi 5 anni)

Attività didattica

  • partecipazione per almeno due anni ai Corsi in una scuola;
  • svolgimento di lezioni teoriche e pratiche tenute in qualità di relatore;
  • altre attività (partecipazione aggiornamenti, articoli, ecc.

Attività d'arrampicata

L'attività alpinistica presentata deve essere personale e svolta da capo cordata o a conduzione alternata

  • salita di monotiri di arrampicata con almeno 10 salite di difficoltà non inferiore al grado 6b+ della scala francese a vista
  • almeno 10 salite con più tiri, di sviluppo superiore ai 100 m di arrampicata sportiva e/o libera di difficoltà non inferiore al 6b
  • eventuale attività alpinistica su roccia o ghiaccio in ambiente di montagna

Riconoscimento di moduli per Titolati

Un candidato che è già ISA o INSA dovrà partecipare al modulo arrampicata libera per conseguire il titolo di Istruttore di Arrampicata Libera (IAL).

Un candidato che è già IA o INA dovrà partecipare al modulo arrampicata libera per conseguire il titolo di Istruttore di Arrampicata Libera (IAL). 

Modalità e termini di iscrizione

La domanda di partecipazione al Corso dovrà essere effettuata unicamente attraverso il portale della Commissione Regionale Scuole di Alpinismo Scialpinismo e Arrampicata Libera (CRSASAAL) all’indirizzo web http://crsasa.altervista.org accedendo con le credenziali che saranno inviate direttamente dal sito solamente dopochè il direttore della Scuola di appartenenza ne abbia predisposto l’invio.

I termini di presentazione della domanda sarannao indicati nel relativo bando.

La quota di iscrizione ai moduli è stabilita dalla CRSASAAL del TAA sarà indicata nel relativo bando e andrà versata solamente dopo la comunicazione dell’accettazione dalla domanda.

Il versamento dovrà essere effettuato unicamente tramite bonifico bancario intestato alla CRSASAAL al seguente IBAN: IT16X0359901800000000135582 c/o Cassa Centrale Banca con la seguente causale: nominativo - Modulo.

Ai Candidati ammessi al Corso verrà notificata l’accettazione della domanda.

Ammissione al modulo

La Scuola Regionale Unificata “Renzo Zambaldi” (SRU) o una commissione costituita dal Direttore e Vice direttore del modulo e da alcuni altri membri della SRU esamina le domande pervenute e le accoglie o le respinge in funzione del rispetto delle seguenti condizioni generali:

  • possesso dei requisiti tecnici minimi previsti dal modulo
  • regolarità formale della domanda e presenza di tutti i documenti ed allegati richiesti

A tutti i candidati e ai Direttori delle Scuole di appartenenza, che avranno fatto pervenire la domanda, sarà comunicato tramite e-mail, l’ammissione al corso o i motivi causa della non ammissione.